Velocità e natura in piena sicurezza

Onewheel non è stato creato per essere una macchina di velocità ma è sicuramente un mezzo che vi permette di attraversare tutti i tipi di terreno. Ribadiamo allora che la sicurezza deve venre prima di tutto.

Onewheel, le regole di sicurezza

  • Imposta il tuo Digital Shaping su Mission o Delirium.
  • Non superare i 15 mph (25 km/h).
  • Rimani centrato sulla tavola.
  • Non piegarti in avanti per accelerare. Spingi invece il piede anteriore verso il basso rimanendo centrato sulla ruota.
  • Non accelerare in modo eccessivo in salita o con vento forte.

Push down? No grazie

Se hai mai visto o sperimentato una push down, sarai d’accordo che è sgradevole. Esistono naturalmente due tipi di riders di Oonewheel: quelli che hanno già avuto esperienza con il nosedives e quelli che faranno un nosedives.  Tutto qua. È una di quelle esperienze che rimangono impresse e il solo vedere una brutta caduta in push down  è sufficiente per spaventare i nuovi riders  dal tornare sulla  tavola. Se osserviamo le regole di sicurezza su onewheel, non è però necessario scappare via.

Imposta il digital shaping su Mission o Delirium

La maggior parte delle persone consiglia di iniziare con queste due modalità. I principianti, specie giovanissimi, hanno difficoltà a iniziare in modalità Sequoia. Riescono invece a girare subito passando su Delirium. La differenza è semplice e non è soltanto un’impressione: la tavola risulta meno rigida e più reattiva, forse perché aumenta davvero il controllo che si ha sul mezzo e la conseguente sensazione di sicurezza su onewheel. Hanno ritenuto che la tavola fosse meno rigida e più reattiva. Poiché potevano girare meglio, avevano un controllo migliore e si sentivano più sicuri sulla Tavola .

Non superare i 25 km/h

La straordinaria tecnologia che ti tiene in piedi sulla onewheel è la stessa che può dare ai nuovi Riders un falso senso di sicurezza. Attenzione, perché l’eccessiva sicurezza porterà i Riders a cercare di andare veloci, con la conseguenza di incidenti e cadute. Non superare i 25 Km all’ora! Onewheel è progettato per la crociera, il carving, le curve strette e agili e per uscire dai sentieri battuti su erba. Non è costruito per la velocità! Se vuoi andare veloce prendi uno skateboard elettrico, una bicicletta elettrica o anche un’auto elettrica come una Tesla.

Rimani centrato sulla tavola

Trova il tuo equilibrio e cerca di rimanere centrato. Cerca di tenere la testa sopra il tuo centro  ed evita l’impulso di guidare con la testa.

Non piegarti in avanti per accelerare, ma piuttosto spingere il piede anteriore verso il basso rimanendo centrato sulla ruota.

Mentre alcuni pensano che rimanere sotto i 25km/ora li proteggerà dai nosedive, ci sono altri fattori che possono sovraccaricare il motore e causare nosedive. Questi fattori includono il peso del ciclista (che non è facilmente modificabile), le salite in pendenza e il vento forte. Tutti questi fattori possono spingere il motore oltre i suoi limiti con conseguenti picchi a velocità inferiori a quelle previste. Sii consapevole di questo.

Proteggersi sempre

sono sempre necessarie le protezioni di sicurezza, come casco, parapolsi, paragomiti e ginocchiere.

Ultimi articoli